Io sono una persona che “evidenzia”.

Ma che fai? Sporchi il libro con l’evidenziatore?
Lì per lì, non seppi rispondere. È una cosa che ho sempre fatto. Un vizio che ho dai tempi della scuola.
Poi, ho riflettuto. Ho provato a capire cosa provo quando segno tutti i libri che mi capitano sotto mano.
Segno. Imprimo una parte di me su quei fogli anonimi. Segno. Le parole che mi devastano il cervello e mi mandano in tilt. Segno. I capitoli che mi riprometto di rileggere. Segno. La data e il luogo in cui mi trovo, quando inizio e finisco la lettura.
Le “cose” servono agli uomini per lasciare un loro segno nell’umanità. Nulla di ciò che esiste ci apparterrà per sempre, nulla di ciò che tocchiamo. Vivere un libro è lasciargli qualcosa di te, plasmarlo a tua immagine e somiglianza.. Seguendo i tuoi gusti. Appuntando i pensieri che ti sovvengono leggendolo in quel momento. Sottolineare non è sporcare, è dare una seconda vita a qualcosa che una vita non ce l’ha. Io vivo i miei libri, li risucchio, li scarabocchio. Cade una goccia di caffè e io sono felicissima, perché quell’attimo è appena diventato indelebile… Puf… Indelebile. Dal nulla. Pagine e pagine di inchiostro che prendono vita nel ricordo di noi.
Per esempio, adoro prendere i libri in biblioteca. Quelli sono pieni di storia. Trovi foglietti, pagine piegate, date appuntate in post-it ingialliti. Chissà quante case hanno abitato. Chissà quanti scaffali hanno riempito. Chissà quanti occhi hanno guardato e quanti cuori hanno fatto tremare.
Il valore del libro che possiedo, non è il suo prezzo di mercato, ma l’essenza che riesco a catturare. Segnando, un libro… Diventa il MIO libro.

20140208-132206.jpg

Annunci

Informazioni su Entalpia

Scrivo come posso, quando posso, dove posso. Scrivo in fretta e furia, come ho sempre vissuto. [Céline] Vedi tutti gli articoli di Entalpia

13 responses to “Io sono una persona che “evidenzia”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

Un'americana a Roma

Not your average American girl in Rome.

appunti e note

blog di ed. astarte

la bloggastorie

Io metto una lente di fronte al mio cuore per farlo vedere alla gente (Aldo Palazzeschi)

scrittura da strada

Parole libere, veloci, potenti, come pugni nello stomaco

FarOVale

Hearts on Earth

Topper Harley

Uno, nessuno e ventitrè

BUTAC - Bufale un tanto al chilo

Harder. Better. Faster. Bufaler.

Selvaggia Scocciata

Mi interesso spesso e mi annoio subito.

Mangiobevoemenefrego

62kg di pasticci culinari.

i discutibili

perpetual beta

Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

VETROCOLATO

I MIEI PENSIERI SONO DI VETRO COLATO, NON CI STANNO PIÙ CHIUSI IN UN CASSETTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: