Archivi categoria: Poesie.

Un mare di ricordi.

La nostra mente è come il mare. I ricordi sono i rifiuti che esso è costretto a portare dietro: oggetti smarriti, bottiglie, sacchi di plastica, casse, carte, messaggi mai recapitati, pezzi di noi persi sul fondo.

Il nostro è un mare pieno di ricordi che, di tanto in tanto, vengono a galla e riaffiorano. Ricordi che, prima o poi, giungono a destinazione; naufraghi di una spiaggia deserta dove abbiamo buttato con loro i nostri sentimenti, vittime silenziose del nostro freddo raziocinio.

La nostra mente attraversata da navi che, indisturbate, solcano i nostri pensieri, perdendosi nella bellezza del nostro mutabile temperamento. I gabbiani, come ambigui osservatori, sfiorano la superficie e planano sulla nostra anima. Scogli ripidi placano bufere, infrangono pensieri e si oppongono alla maestosità dei nostri impulsi. Un’immensa distesa di acqua apparentemente calma ed infinita.

Perseveranti onde s’infrangono.

Giochi beffardi del caso distruggono ogni invisibile certezza.

Annunci

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

Un'americana a Roma

Not your average American girl in Rome.

appunti e note

blog di ed. astarte

la bloggastorie

Io metto una lente di fronte al mio cuore per farlo vedere alla gente (Aldo Palazzeschi)

scrittura da strada

Parole libere, veloci, potenti, come pugni nello stomaco

FarOVale

Hearts on Earth

Topper Harley

Uno, nessuno e ventitrè

BUTAC - Bufale un tanto al chilo

Harder. Better. Faster. Bufaler.

Selvaggia Scocciata

Mi interesso spesso e mi annoio subito.

Mangiobevoemenefrego

62kg di pasticci culinari.

i discutibili

perpetual beta

Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

VETROCOLATO

I MIEI PENSIERI SONO DI VETRO COLATO, NON CI STANNO PIÙ CHIUSI IN UN CASSETTO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: